cor-intro

COR – La ricerca italiana sul cuore

COR è un progetto di prevenzione, di sensibilizzazione e di Ricerca sulle malattie cardiovascolari.

Grazie alla Ricerca, dal 1957 il Gruppo Ospedaliero San Donato ha consolidato un Centro di cura specializzandosi sulle patologie cardiovascolari, sviluppando sempre al meglio le tecniche diagnostiche, chirurgiche e terapeutiche, diventando oggi il primo in Italia e uno dei migliori in Europa.

Oggi continuiamo a investire nella prevenzione e nel miglioramento della qualità della vita.

 

I nostri obiettivi:

  • Ridurre il numero di decessi e incidenti di origine cardiovascolare
  • Vivere meglio e più a lungo con un cuore sano

 

  1. INFORMARE PER PREVENIRE

Attraverso vari eventi di sensibilizzazione, COR e la GSD Foundation informano la popolazione facendo scoprire come funziona il cuore, quale sono le malattie cardiovascolari, come riconoscerle e quali sono i fattori di rischio.

Scopri come funziona il tuo cuore 

  1. DARE STRUMENTI ALLA NOSTRA RICERCA

La ricerca scientifica può aiutarci a migliorare. Con il Progetto COR. Abbiamo scelto di promuovere la ricerca sui biomateriali, le nuove tecnologie e lo studio degli esiti dei nostri interventi chirurgici.


Grazie a COR sarà possibile offrire diagnosi sempre più precoci e tempestive e terapie sempre più mirate ed efficaci, a ridotta tossicità per i pazienti.

I nostri studi scientifici 

Perché COR?

Lo sapevi che con 17 milioni di morti ogni anno, le malattie cardiovascolari costituiscono la prima causa di morte nei Paesi industrializzati. Da sole causano circa il 40% dei decessi totali, superando di gran lunga la mortalità dovuta ai tumori?              

*European Commission, Health at a Glance: Europe 2014 report

 

Settimana del Cuore, 24-30 Settembre 2016

Fai battere il tuo cuore, noi ti diamo la giusta carica

COR organizza, negli ospedali del Gruppo, una settimana di eventi aperti a tutti con attività speciali,

scopri di più cliccando QUI.

Con il contributo non condizionante di: Johnson & Johnson Medical SpA 

Con il patrocinio di: Fondazione Cariplo

Grazie a: TousanselRadio ItaliaVirgin Active,