EAT ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE - EDUCAZIONE ALIMENTARE

È ormai noto che, per vivere meglio e più a lungo, è necessario avere un corretto stile di vita e una sana alimentazione.
Ciò non è, tuttavia, sempre facile.

Viviamo in un ambiente definito “obesogeno” che, da una parte, offre sempre più pretesti per diminuire il movimento e incrementare la sedentarietà, mentre dall’altra propone continuamente cibi e bevande potenzialmente dannosi alla nostra salute, contribuendo così allo sviluppo di diverse patologie e aumentando globalmente il rischio di insorgenza di malattie cronico-degenerative. Ricerche ormai consolidate nel campo della nutrizione e degli stili di vita hanno dimostrato che si mangia troppo cibo di bassa qualità e ci si muove sempre meno. L’energia che ingeriamo quotidianamente (calorie) è spesso nutrizionalmente povera, ricca di zuccheri semplici, di sale e di grassi di cattiva qualità, e la nostra vita è sempre più sedentaria.

 

EAT nasce proprio per focalizzare l’attenzione sul tema dell’alimentazione sostenibile, sia per l’organismo sia per l’ambiente, agendo in maniera particolare sull’educazione alimentare per prevenire e trattare le problematiche legate alla nutrizione.

 

Il tutto senza perdere di vista gli aspetti di cultura e tradizione legati al cibo e al gusto. Mangiare bene ha importanti risvolti psicologici e saper apprezzare i cibi è – prima di tutto – cultura e conoscenza non solo degli alimenti, ma anche del territorio in cui viviamo e delle opportunità che ci offre.
La vista di un buon cibo, l’apprezzare i suoi profumi, l’imparare a prepararlo al meglio, assaggiarlo e consumarlo nelle giuste quantità:
tutto ciò non è vietato a chiunque desideri scegliere di nutrirsi in modo corretto ed equilibrato!

UN PROGRAMMA FORMATIVO NELLE SCUOLE

COMPORTAMENTI E STILI DI VITA

Molte malattie cronico-degenerative, come indicato dall’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità, sono attribuibili a comportamenti e stili di vita che si instaurano sin dalla infanzia (eccessivo consumo di alimenti ipercalorici e nutrizionalmente poveri e una ridotta attività fisica) con un conseguente aumento della prevalenza di obesità e sovrappeso (l’Istituto Superiore di Sanità riporta che in Italia il 22.9% dei bambini è in sovrappeso e l’11.1% è obeso).

COSA STIAMO REALIZZANDO

Il Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation sta portando avanti, dal 2009, EAT Educational, un programma di intervento multicomponente per la promozione della salute e la prevenzione dell’obesità indirizzato a ragazzi dagli 11 ai 15 anni delle scuole medie dei comuni di Milano e dell’hinterland milanese.

EAT Educational, il cui responsabile è il dottor Alexis Elias Malavazos, è ideato e realizzato dai medici nutrizionisti dell’IRCCS Policlinico San Donato (Servizio di Nutrizione clinica e prevenzione cardiovascolare, diretto dal Dottor Lelio Morricone).

EAT Educational si è avvalso del monitoraggio del Comitato Tecnico e Scientifico “SCUOLA per EXPO 2015” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con il patrocino del Comune di San Donato Milanese e della Regione Lombardia e in collaborazione con Coldiretti e Campagna Amica.

Fino a oggi, sono stati coinvolti oltre 5.000 adolescenti (età media 13.2 anni) di 16 scuole, le loro famiglie e gli insegnanti.

PROGETTO FLUIDA-MENTE

Shade è il testimonial di questo nuovo progetto scientifico che punta a indagare l’efficacia di una corretta idratazione in relazione alle performance dei ragazzi.

 

Si tratta di un progetto, organizzato e gestito dai medici e nutrizionisti del programma EAT educational che prevede l’analisi di circa 270 soggetti di età compresa tra i 12 e i 14 anni di sesso maschile e femminile appartenenti alle classi seconde e terze medie dell’Istituto Comprensivo “Margherita Hack” di San Donato Milanese.

EAT NELLE AZIENDE

WELLBEING IN AZIENDA

L'importanza del benessere fisico e la comunicazione in azienda.


Un’alimentazione sana ed equilibrata e uno stile di vita attivo sono fondamentali per mantenere l’organismo in salute e per il mantenimento del peso corporeo.

Inoltre praticare uno sport o mantenersi attivi aiuta nella gestione dello stress accumulato in ambiente lavorativo che spesso può causare insonnia, ridurre le prestazioni e spingere a un minor controllo dell’introito calorico giornaliero spingendo a consumare cibo ipercalorico e povero da un punto di vista nutrizionale.

Ciò contribuisce a creare il circolo vizioso che porta a un aumento ponderale, oltre che a vere e proprie patologie correlate all’alimentazione e allo stress.

L’obiettivo di EAT in azienda è quello di migliorare lo stato di salute dei dipendenti.

LE NOSTRE INIZIATIVE

BalancedPlate

COMPONI IL TUO PIATTO
IN-FORMA

Il PIATTO “IN-FORMA” è lo strumento educativo che, dopo un’attenta revisione scientifica, ha sostituito la ben nota piramide alimentare di non immediata e facile interpretazione.


Puoi donare anche...
BONIFICO BANCARIO
IBAN IT 41Z0311101606000000037420

c/c numero 37420
UBI-Banca intestato a:
Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation

CONTO CORRENTE POSTALE
N. 1028400990

Intestato a:
Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation



DOWNLOAD DOCUMENTAZIONE

Copyright © 2018 Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation | Privacy Policy | Cookie Policy | Mappa del Sito